Google+ Followers

martedì 22 ottobre 2013

Le regole sono ciò che l’artista deve rompere…”. (Bill Bernbach)


-95
Qualcuno di voi pensa di avere il capo più inflessibile, severo e pignolo del mondo?
Non ha ancora avuto a che fare con le maestre di un asilo.

Il mio nervo scoperto è la puntualità. Sono da sempre una ritardataria cronica, ma se sul lavoro uso spudoratamente il fatto di avere un piccolo, tenero cucciolo che, si sa, ti crea spesso l’imprevisto… questa scusa all’asilo non funziona proprio. Lì gioco nel loro campo e non accettano queste giustificazioni da principiante! 
Una mattina ho detto che mi ero attardata per cambiarlo, perché, proprio all’ultimo momento, aveva fatto il patatrac. Mi hanno risposto di portarglielo sporco ma in orario.

Niente da fare!
 
A me fregano sempre i dieci minuti. Quindi, mi sono detta, non è un’impresa impossibile… basta partire da casa dieci minuti prima, no?! Ma il mio bimbo continuava ad essere l’ultimo a varcare il portone.

Una mattina, però, la lampadina si è illuminata: 
“Cucciolo” dico “stamattina ti accompagna papà all’asilo!”

Un grazie a tutte le maestre dell’asilo, di cui il mio bimbo è innamorato.


1 commento: